La Blatta Americana, comunemente chiamata scarafaggio, appartiene all’ordine dei Blattoidei. Essendo insetti molto resistenti ed adattabili ai cambiamenti ambientali, sono presenti sulla Terra dall’era paleozoica. Non bisogna lasciarsi confondere dal nome, si potrebbe infatti pensare che sono originarie dall’America; in realtà si pensa provengano dall’Africa settentrionale.

Come riconoscerle?

La Blatta Americana, dal colore marrone-rossastro, ha le estremità del corpo di colore più chiaro e le antenne mobili e molto scure. I maschi presentano le ali più lunghe del corpo, mentre la specie femminile possiede le ali di pari lunghezza e il ventre più piatto.

Le dimensioni di questo insetto sono molto grandi, hanno infatti una media di 40 mm.

Ciclo Biologico

Il ciclo vitale di questa tipologia di scarafaggio può essere suddiviso in quattro stadi:

  • La deposizione delle uova (fino a 16) in ooteche. Nell’arco di un anno possono essere prodotte dalle 15 alle 90 ooteche in base alle condizioni climatiche.
  • Le uova si schiudono in un paio di mesi.
  • Prima di diventare un insetto adulto, passano circa 6 mesi. Durante questo arco di tempo si susseguono tredici fasi in cui l’insetto da ninfa diventa una blatta.
  • Una volta sviluppato in blatta adulta, questo insetto può vivere fino a tre anni.

Habitat

Lo scarafaggio predilige ambienti molto umidi e bui. Per tale motivo sono ampiamente diffusi soprattutto nel sud dell’Italia. Essendo pero’ un insetto molto adattabile, lo si può trovare anche in ambienti sfavorevoli rispetto al suo habitat ideale.

La Blatta Americana è dannosa per l’uomo?

L’anatomia di questo insetto le permette di trasportare e diffondere con le antenne batteri raccolti durante il suo cammino. Per questo motivo potrebbe causare:

  • Salmonella

  • Dissenteria

  • Asma

 

Come eliminare gli scarafaggi?

Se ti sei accorto di avere un’infestazione di blatte in casa non sottovalutarla. Sbarazzarsene, seppur difficile, non è un’impresa impossibile. Quando questi insetti infestano la nostra abitazione non significa aver trascurato l’igiene casalinga, ma con pochi piccoli accorgimenti in più si può prevenire e ridimensionare l’infestazione.

Ad esempio, è opportuno prestare sempre attenzione ad eventuali residui organici depositati sul pavimento e ad alimenti scoperti al di fuori del frigorifero. Molti prodotti, reperibili anche al supermercato, promettono una disinfestazione veloce e duratura, ma, in realtà non sono efficaci.

Infatti le caratteristiche fisiche della Blatta Americana le permettono di nascondersi in posti estremamente stretti ed inaccessibili ai prodotti acquistati per eliminarle. Inoltre, spesso, l’infestazione parte dalla rete fognaria. Per tali motivi bisogna affidarsi a ditte specializzate che, dopo aver effettuato un sopralluogo, interverranno con pesticidi ed attrezzatura professionale.[/vc_column_text][/vc_column][/vc_row]

 
 
CHIAMA SUBITO 800593874
chiama fai click
chiama
chiama gratis e senza impegno

800593874