Come sono fatte

Le Tetramorium Caespitum sono le formiche più conosciute perché sono le più infestanti. Misurano tra i 2.5 e i 4 mm e il loro colore varia dal marrone scuro al nero e hanno dei piccoli solchi tra la testa e il torace. Le regine di questa specie arrivano a misurare anche 8 mm.

Le formiche di questa specie sono originarie dell’Europa e si sono diffuse nel Nord America nel 1700, sulle navi dei marcanti.

Questa famiglia di formiche è conosciuta per la l’indole battagliera che le spinge ad attaccare formiche di altre specie e ad essere, in questi casi, piuttosto aggressiva.

Abitudini e alimentazione

Le formiche della specie Tetramorium Caespitum nidificano solitamente nel terreno o sotto le pietre. I formicai si riconoscono subito perché sono le tipiche montagnole con una piccola apertura in superficie. Sono solite nidificare esponendo i formicai verso sud.

Nidificano anche nei pressi dell’asfalto, vicino i marciapiedi e nelle crepe e nelle fessure delle strutture di case e palazzi.

È stato calcolato che ciascuna colonia può contenere anche 10.000 formiche operaie, un numero davvero impressionante. Le colonie delle Tetramorium Caespitum sono multiple cioè hanno diverse regine. Questo significa che crescono e si diffondono a velocità incredibili.

Questa specie di formiche è saprofaga, ovvero mangia le carcasse degli altri insetti e si nutre di zucchero e di dolci.

Perché sono dannose per l’uomo

Le Tetramorium Caespitum nidificano nel sottosuolo, nelle fondamenta delle costruzioni, nei marcipaiedi, nelle strade e nel terreno. Nel tempo, la loro attività può causare danni irreversibili a strutture e palazzi.

Sono inoltre molto infestanti e causano problemi alle scorte di cibo.

 

Come evitare un’infestazione di Tetramorium Caespitum

Oltre ai metodi naturali, vista la loro velocità di espansione e la loro aggressività, è consigliabile chiamare una ditta di disinfestazione che opererà al meglio per eliminare il problema, gestirlo e controllarlo nelle settimane successive.