Costo disinfestazione blatte e scarafaggi

Costo Disinfestazione Blatte da:

E’ davvero importante liberarsi in fretta e definitivamente dagli scarafaggi perché si riproducono molto velocemente, infatti, un solo individuo può dare alla luce fino a 100.000 discendenti. La soluzione vincente per eliminare e controllare insetti nocivi come le blatte, soprattutto, in previsione delle stagioni più calde, è quella di rivolgersi agli esperti delle disinfestazioni, come i professionisti di disinfestazione24.it, capaci di integrare rimedi fai da te a vari trattamenti di disinfestazione, naturali o chimici.

Costo Disinfestazione Blatte

Normalmente, per proteggere le case, debellando i vari infestanti urbani, il costo medio per la disinfestazione si aggira intorno ai 280 euro circa.

Ovviamente, il costo per la disinfestazione blatte dipende dalla grandezza dell’area su cui agire e dalla gravità della situazione, per esempio, può essere necessario disinfestare le fognature per eliminare gli scarafaggi!

Per tali ragioni, è possibile riscontrare un costo per disinfestazione blatte d’appartamento pari a soli 65-70 euro oppure 80 euro per un appartamento da 50 mq, o, ancora, sostenere un costo per deblatizzazione di 200 euro per cucina e appartamento con 4 stanze, per non parlare, poi, del costo per interventi di disinfestazione scarafaggi di grandi aree e giardini che possono arrivare anche a 3.000 euro.

Costo deblattizzazione professionale: perché fa la differenza?

Ovviamente il costo deblattizzazione professionale è ben diverso da i metodi fai da te, ma ha sicuramente notevoli vantaggi, vediamone alcuni.

Vedi anche  Disinfestazione cimici da letto prezzi

wAAACwAAAAAAQABAEACAkQBADs= - Costo disinfestazione blatte e scarafaggiBisogna ricorrere alla disinfestazione blatte di tipo professionale quando sono presenti numerose blatte, nonostante i vari rimedi fai da te impiegati, e, quindi, c’è un vero pericolo per la salute delle persone in casa, dato che tali insetti possono trasmettere germi patogeni che causano gravi malattie, come, ad esempio, la tubercolosi, il colera, il tifo, l’epatite A e la salmonellosi.

Inoltre, è bene sapere che gli escrementi degli scarafaggi possono provocare reazioni allergiche alla pelle e alle vie respiratorie. Il fai da te, spesso, non risolve il problema perché gli scarafaggi si possono nascondere in punti poco raggiungibili, inoltre, gli insetticidi chimici da supermercato possono risultare blandi oppure velenosi, in particolare, per i bambini e gli animali domestici, se utilizzati nelle quantità sbagliate e maldestramente.

Consigli fai da te per prevenire la presenza degli scarafaggi

Considerando che gli scarafaggi possono resistere anche 1 mese senza cibo, ma, non possono sopravvivere senza acqua per più di 15 giorni, è bene eliminare l’acqua stagnante in ogni zona della casa, compresi i sottovasi delle piante e i secchi, da svuotare costantemente. Inoltre, i vestiti e gli alimenti vanno sempre protetti, sigillandoli al meglio, e non bisogna lasciare in giro briciole e resti alimentari d’alcun genere, curando bene la pulizia di pavimenti, tavoli e credenze.

Se, negli ambienti domestici, vi sono perdite di acqua o fessure nei muri è importante risolvere velocemente tali problematiche perché non fungano da “nido” per le uova delle femmine. Fra gli altri consigli, è importante ricordare che le blatte entrano nelle case attraverso gli oggetti che trasportiamo in giro, le tubature, gli scarichi del bagno, dei lavandini e delle docce, le porte, gli stipiti delle porte e le crepe nei muri, ecc.

Vedi anche  Disinfestazione zanzare costo, trattamento con atomizzatore a spalla quanto costa?
Caratteristiche e abitudini dello scarafaggio nero

Lo scarafaggio nero (Blatta orientalis) appartiene all’ordine dei blattoidei comprendente circa 2.500 specie. Il suo corpo è piatto e ovale, ha una testa molto piccola e presenta un colore nero lucido, sei zampette spinose e due lunghe e sottili antenne. Gli scarafaggi prediligono ambienti caldi, umidi e bui come le cantine, gli spazi dietro i mobili ed il frigorifero, le fessure nei muri, i bagni, le cucine, l’immondizia, le tubature e le fognature.

Normalmente, le blatte si muovono di notte e durante le stagioni più calde, si nutrono di cibi in decomposizione, e le loro feci e la loro saliva hanno un odore stantio che facilita la comunicazione fra di loro. L’involucro chitinoso delle femmine, detto ooteca, contiene al massimo 16 uova che si schiudono entro circa 50 giorni. Gli scarafaggi adulti vivono circa 6 mesi. Ovviamente, ci sono altri scarafaggi molto comuni in Italia, altrettanto infestanti, come la Blatta americana e Blattella germanica.

Cosa include il costo disinfestazione scarafaggi?

La disinfestazione blatte d’appartamento professionale consiste in 3 passaggi, cioè: prevenzione, bonifica e monitoraggio. La prevenzione consiste nell’impedire alle blatte di penetrare negli appartamenti attraverso le tubature, le prese d’aria e le canaline elettriche e nell’ispezionare le varie stanze della casa infestata.

Poi, la successiva bonifica si realizza grazie all’erogazione di bioacidi, che non danneggino la salute degli abitanti dell’appartamento, attraverso delle pompe manuali a bassa pressione facili da controllare. Infine, il monitoraggio consiste nel collocare, a fine disinfestazione blatte, delle trappole con colla per intrappolare eventuali parassiti sopravvissuti e nel verificare, dopo circa 14 giorni, la presenza di altri insetti infestanti.