pappataci foto - Pappataci cosa sono? Punture di Pappataci, Rimedi e Disinfestazione

Pappataci cosa sono? Punture di Pappataci, Rimedi e Disinfestazione

Caratteristiche dei pappataci

pappataci, Phlebotomus papatasi, sono dei piccoli moscerini appartenenti all’ordine dei Ditteri. Le femmine sono ematofaghe, cioè si nutrono del sangue degli uomini e degli animali, i maschi invece si nutrono di sostanze zuccherine e sono chiamati glicifagi.

Le femmine si nutrono di sangue per portare a maturazione le uova e le loro larve si sviluppano in qualsiasi luogo umido e ricco di detriti organici. Questi insetti, noti anche con il nome di flebotomi, sono dotati di un apparato boccale pungente-succhiante che è composto da una proboscide corta e rivolta verso il basso. I pappataci somigliano molto a una zanzara di piccole dimensioni, con cui spesso vengono confusi, poiché hanno delle caratteristiche simili.

Questi insetti possono raggiungere una lunghezza di 3-4 millimetri e il loro colore varia dal giallo paglierino al grigio. Hanno tutto il corpo rivestito di peli e il torace e l’addome sono uniti quasi a formare un angolo retto. Hanno delle lunghe antenne, delle ali ovali, che sono molto più grandi rispetto al corpo e degli occhi molto grandi che sono posti ai lati della testa. Ci sono ben 600 specie di pappataci che sono molto diffuse nelle zone tropicali, subtropicali e nell’area mediterranea poiché prediligono il clima caldo e umido.

Questi insetti si nascondo in ambienti freschi e areati come le grotte, le stalle e le tane di animali per poi uscire al crepuscolo per pungere uomini e animali, poiché i pappataci non amano la luce. E’ difficile accorgersi della loro presenza poiché non emettono ronzio. I pappataci sono degli insetti molto fastidiosi, i loro morsi provocano un forte prurito che dura per giorni. Inoltre sono molto pericolosi per gli animali poiché con la loro saliva possono trasmettere una malattia infettiva, la Leishmaniosi, che può essere letale soprattutto per i cani e a volte può colpire anche l’uomo.

Vedi anche  Come eliminare gli acari con una disinfestazione acari

Per questo motivo è molto importante scongiurare un’infestazione di pappataci affidandosi ad una ditta seria e affidabile con macchinari all’avanguardia e dotata di un personale altamente specializzato. I tecnici disinfestatori dell’azienda sono reperibili H24, 365 giorni l’anno, festivi inclusi.

Pappataci e Leishmaniosi

pappataci immagini
pappataci immagini

I pappataci sono vettori di agenti patogeni responsabili di malattie infettive, a volte anche molto gravi, dannose per l’uomo e per gli animali domestici. La saliva dei pappataci viene iniettata nel sangue attraverso il morso della sua proboscide. Questa fa sì che il nostro organismo sia stimolato a produrre istamina per difendersi. E’ proprio l’istamina a determinare una reazione al morso che produce rossore, rigonfiamento e prurito.

La puntura di pappataci è molto dolorosa con un intenso prurito e in genere questi piccoli ponfi arrossati si concentrano nella zona delle gambe e delle caviglie poiché i pappataci non amano volare. Il morso dei pappataci può avere conseguenze gravi soprattutto per gli animali domestici e il cane in particolare, poiché questi insetti sono portatori della Leishmaniosi.

Questa malattia può in alcuni casi essere pericolosa anche per l’uomo poiché può assumere la forma di Leishmaniosi cutanea, che provoca lesioni e ulcere della pelle. Queste ulcere generano il rigonfiamento di alcuni linfonodi e spariscono spontaneamente anche se durano alcuni mesi o addirittura anni e spesso lasciano delle cicatrici sulla pelle.

Perché è importante la disinfestazione dai pappataci

Le femmine depongono delle piccole uova bianche che per schiudersi hanno bisogno di un ambiente umido e ricco di detriti organici da cui le larve traggono nutrimento. Per evitare un’infestazione di pappataci è importante che in vicinanza delle abitazioni o all’esterno delle case, per esempio sui prati o nei giardini, non vengano lasciati rifiuti organici, accumuli di legna o di foglie.

Vedi anche  Flebotomi: cosa sono e come proteggersi dalle punture del flebotomo?

Mantenere le grondaie pulite, chiudere le fessure nei muri, raccogliere gli escrementi di animali domestici e tenere pulite le loro cucce e la lettiera, è indispensabile per bloccare qualsiasi infestazione. I pappataci sono cattivi volatori e per questo motivo restano vicini ai luoghi dove possono trovare nutrimento e riprodursi. E’ molto importante per la lotta contro questi insetti molesti affidarsi ad un’azienda seria e qualificata, capace di intervenire in modo veloce ed efficiente per una disinfestazione eccellente e definitiva in modo che il problema non si riproponga. La disinfestazione dai pappataci si basa su trattamenti a base di sostanze chimiche.

Questa deve essere fatta da personale qualificato, poiché l’insetticida deve essere irrorato solo nei luoghi dove si teme ci siano dei focolai e con tempistiche precise, poiché può essere dannoso per l’uomo e per gli animali domestici e soprattutto cercando di avere un impatto sull’ambiente molto basso. I tecnici disinfestatori effettueranno un sopralluogo veloce e tempestivo per individuare l’area da disinfestare, quindi decideranno come intervenire e stileranno un preventivo gratuito. Se l’infestazione non è molto diffusa è possibile installare anche delle lampade UV che cattureranno tutti i pappataci presenti nell’area. Prevenzione e monitoraggio sono indispensabili per la lotta contro questo insetto così pericoloso per la nostra salute e quella dei nostri animali.