Disinfestazione Punteruolo rosso delle palme come combatterlo

Disinfestazione Punteruolo rosso delle palme, come combatterlo

Il punteruolo rosso è un coleottero molto pericoloso per le palme, in quanto le larve scavando delle gallerie all’interno del tronco possono danneggiarle gravemente fino a portarle a seccare e morire completamente. La soluzione migliore contro un’infestazione di punteruolo rosso è quella di rivolgersi a operatori esperti che sappiano mettere in atto interventi efficaci per debellare in modo radicale il parassita. Disinfestazioni24 propone servizi qualificati ed efficaci per liberare piante e ambienti da qualsiasi tipo di infestante. L’azienda opera in tutta Italia e vanta una lunga esperienza nel settore della lotta contro insetti di qualsiasi tipo, utilizzando metodi innovativi e che rispettano la salute dell’ambiente e dell’uomo.

Caratteristiche del punteruolo rosso

Il punteruolo rosso, il cui nome scientifico è Rhynchophorus ferrugineus, è un coleottero curculionide originario dell’Asia, che attacca le diverse specie di palma, in particolare il genere Phoenix. Il punteruolo rosso è giunto in Italia tramite l’importazione di piante di cocco infestate dall’Asia. In particolare, dopo essersi diffuso nei Paesi del bacino del Mediterraneo negli anni Ottanta, solo nel 2004 è stato segnalato il primo caso in Italia, per poi fare vere e proprie stragi di palme ornamentali negli anni successivi in ogni regione dal Nord al Sud.

Una diffusione favorita essenzialmente dalla mancanza di predatori naturali che possano combatterlo, oltre che dal commercio di piante infette provenienti da Cina, Giappone, Malesia e dal Medio Oriente in generale. Lungo dai 19 ai 45 mm, si caratterizza per una livrea di colore rosso bruno e un rostro ricurvo. Abili volatori, sono attivi sia di giorno che di notte. Le femmine depongono fino a 200 uova per volta, nelle parti più giovani delle piante o in fessure del tronco e del rachide fogliare.

Vedi anche  Pappataci cosa sono? Punture di Pappataci, Rimedi e Disinfestazione

Alla schiusa le larve sono dotate di un apparato masticatorio altamente robusto, che consente loro di scavare gallerie all’interno del tronco, dove si impupano formando dei bozzoli per poi sfarfallare una volta che divengono adulte. Sono le larve a danneggiare gli alberi, minando la loro salute. L’infestazione può essere asintomatica e si può riscontrare quando i parassiti hanno ormai invaso l’intera pianta. In alcuni casi, i primi sintomi sono rappresentati dalla perdita di portamento della chioma, che assume l’aspetto di un ombrello aperto con le foglie che vanno verso il basso oppure da una caduta completa degli steli fogliari.

Come combattere il punteruolo rosso?

I rimedi per combattere il punteruolo delle palme possono essere chimici o biologici. I primi sono rappresentati dai pesticidi, che contengono come principio attivo il clorpirifos-metile o l’imidacloprid. Sostanze che miscelate con l’acqua e irrorate sulle piante sono in grado di debellare l’insetto ed evitare danni se il trattamento viene eseguito in tempo. Il periodo ideale per trattare le piante è tra febbraio e marzo, con interventi ripetuti fino a novembre in modo da agire sull’intero ciclo di vita del punteruolo ovvero dalla deposizione delle uova, alla nascita delle larve e sull’insetto adulto. In alternativa ai pesticidi esistono anche antagonisti naturali del punteruolo rosso che permettono di mettere in atto una lotta biologica. A tal fine il ricorso a nematodi entomopatogeni, come il Steinernema carpocapsae che attacca le larve può essere un valido rimedio per contrastare la diffusione dell’insetto.

Fitosanitari per combattere punteruolo rosso

Tra i sistemi utili per trattare le piante danneggiate ci sono i trattamenti endoterapici, basati su iniezioni controllate nei tronchi e irrorazioni (con lancia) sulle chiome di ogni singola palma eseguiti con prodotti fitosanitari studiati e formulati per contrastare le azioni del punteruolo, in particolare contribuiscono a evitare la schiusa delle uova. Tali rimedi richiedono anche degli interventi successivi per curare i buchi presenti nella piante e aiutare la “cicatrizzazione” del tronco. Un metodo che deve essere effettuato da tecnici specializzati.

Vedi anche  Disinfestazione Tarli del Legno, Trattamenti Antitarlo

L’azienda offre servizi professionali per eliminare il punteruolo rosso, effettuando un accurato sopralluogo per valutare l’entità del problema ed elaborare piani di lotta su misura per combattere il parassita e salvaguardare la salute delle piante. In particolare, gli operatori cercano di distruggere le larve ricorrendo a prodotti ecologici e di prevenire la ovodeposizione attraverso l’installazione di barriere sulla parte alta della palma.

Tra gli altri rimedi utilizzati per combattere il punteruolo rosso e prevenire le infestazioni ci sono anche le trappole ai feromoni, che servono a disorientare gli esemplari maschi ed evitare la fecondazione delle femmine. Disinfestazione24 è un vero punto di riferimento per chi cerca soluzioni tempestive al problema del punteruolo rosso ed è disponibile a eseguire i propri interventi sia su alberi situati in giardini privati che su aree pubbliche, garantendo risultati tempestivi contro ogni tipo di infestante.

Summary
Disinfestazione Punteruolo rosso delle palme, come combatterlo?
Service Type
Disinfestazione Punteruolo rosso delle palme, come combatterlo?
Provider Name
disinfestazione24.it, Telephone No.800 98 47 55
Description
Disinfestazione Punteruolo rosso delle palme, come combatterlo in maniera definitiva e totalmente sicura? Affidati a dei tecnici esperti e richiedi una consulenza, un preventivo ed un eventuale sopralluogo per riuscire a contrastare al meglio il problema dei punteruoli.