Ekomille: eliminare topi senza veleno con la derattizzazione ecologica

Le infestazioni di topi e ratti sono sempre spiacevoli e pericolose per la salute dell’uomo ma anche per gli animali domestici.  La presenza di questi roditori in ambiente domestico ma anche nei luoghi di lavoro, soprattutto se si tratta di locali aperti al pubblico, rappresentano un problema che va eliminato tempestivamente e con metodi adeguati.

I benefici dell’eliminare i topi senza veleno

I metodi di eliminazione dei topi senza veleni sono vari e con diverse modalità. Tra questi vi sono anche trattamenti che non fanno uso di esche pericolose. Il veleno rappresenta il modo più semplice e veloce per risolvere il problema di un’infestazione da topi ma purtroppo riserva anche molti rischi soprattutto per bambini e animali domestici.

Inoltre dopo aver ingerito il veleno il ratto cercherà di tornare nella sua tana sentendosi in difficoltà, ma potrebbe non arrivarci e morire in luoghi nascosti alla vista, sia in casa che all’aperto. In questo modo si crea un ulteriore pericolo per cani e gatti che trovando il corpo potrebbero essere essi stessi avvelenati o contaminati a malattie di cui il topo è portatore; oltre al brutto odore che le carcasse emanerebbero e che si diffonderebbe nell’ambiente.

Tecniche di derattizzazione ecologica

ekomille 300x216 - Ekomille: eliminare topi senza veleno con la derattizzazione ecologicaEscludendo il veleno per eliminare i topi per i rischi che comporta, si può optare per l’utilizzo di trappole. La trappola, di qualsiasi tipo essa sia, deve essere posta lungo le pareti visto che i topi percorreranno sicuramente quella strada. Infatti difficilmente il topo attraversa una stanza ma resta al riparo percorrendola lungo il suo perimentro soprattutto se nel suo percorso vi sono nascondigli come per esempio mobili. Per aumentare la possibilità che la trappola funzioni si può lasciarla inattiva per un paio di giorni in modo che il topo prenda fiducia e poi attivarla, però nel frattempo il topolino circolerà liberamente per casa.

Vedi anche  Topi in casa: come eliminare i topi in casa e dal giardino?

Ma come essere sicuri di avere in casa o sul luogo di lavoro, un ospite tanto indesiderato? La presenza dei topi è abbastanza evidente, i segnali sono la presenza degli escrementi che si vedono spesso lungo il sentiero che percorrono o nei luoghi in cui si fermano a mangiare. Perciò nei luoghi in cui si lasciano residui di cibo si possono trovare dei granuli neri che sono le feci dei topi.

Un altro segno della loro presenza sono i cavi, le scatole o i mobili rosicchiati ma anche del tessuto macinato, materiale che i topi si procurano per creare il loro nido.

Se si sceglie la tipica trappola a molla per eliminare i topi senza veleno, si può inserire nel gancio della trappola non solo il formaggio, ma anche cioccolato o burro di arachidi su un pezzetto di pane, alimenti di cui i topi sono molto golosi. Il problema di questo genere di trappole è che spesso scattano sulle dita prima che sul topo mentre può capitare che la furbizia del topo lo porti a riuscire nell’impresa di rubare l’esca alimentare senza restare intrappolato.

Ekomille per eliminare i topi

Per chi desidera liberarsi da un‘infestazione di topi in modo ecologico, esiste un’apparecchio elettromeccanico che consente di catturare qualsiasi tipologia di roditore infestante come topi o ratti. Si chiama Ekomille ed ha una funzionalità pratica e sicura che garantisce igiene e non danneggia l’ecologia.

Di che si tratta? Ekomille è il derivato di una ricerca durata molti anni, ed è stato accettato e certificato dopo 10 anni di prove e studio. Questo apparecchio non funziona attraverso l’utilizzo del veleno ma in modo naturale sfruttando l’etologia dei topi.

Vedi anche  Come riconoscere un escremento di topo da un escremento di geco?

Gli animali infestanti vengono attirati tramite l’utilizzo si esche naturali e vengono catturati nell’istante in cui provano a mangiare. Il sensibilissimo congegno elettromeccanico consente di catturare in tempi brevissimi anche più di un esemplare e resta attivo per più catture consecutive.

La derattizzazione tramite l’utilizzo di Ekomille completata dagli accessori del Sistema Eko permette ai professionisti della disinfestazione da ratti di offrire un servizio completo, rapido e sicuro. La tecnologia di questo apparecchio di ultima generazione rende visibile il risultato delle azioni compiute grazie alla cattura tramite sostanze naturali. Il sistema Ekomille è fornito infatti di ben 16 postazioni per inserire le esche, cioè 16 vaschette in cui viene inserito il mangime che attrae i topi. Il mangime utilizzato può essere sia in polvere che in forma liquida, oppure si possono utilizzare esche solide come carne, dolci, frutta a seconda della situazione e dalla specie da trattare.

Ekomille viene considerato dai topi un luogo sicuro, una tana fornita di cibo in cui entrare con sicurezza. Pensato per creare il luogo in cui il topo avrebbe costruito il suo rifugio attira i topi senza spaventarli in modo che la cattura diventa più una consegna spontanea nel rispetto e lasicurezza dell’ambiente e delle persone che vivono nell’edificio trattato.